Fare o morire per i tori Bitcoin: ecco cosa potrebbe innescare un brusco calo

Il prezzo del Bitcoin ha faticato a guadagnare slancio oltre i 10.400 dollari contro il dollaro USA. BTC sta attualmente facendo trading vicino al supporto di $10.000 e rimane a rischio di un brusco calo.

  • Il Bitcoin sta attualmente lottando per rimanere al di sopra dei livelli di supporto di $10.000 e $9.900.
  • Il prezzo sta ora affrontando un grosso ostacolo vicino ai 10.200 dollari e alla media mobile semplice di 100 ore.
  • C’è un nuovo canale in declino che si sta formando con una resistenza vicina ai 10.150 dollari sul grafico orario della coppia BTC/USD (data feed del Kraken).
  • La coppia potrebbe scendere pesantemente se si stabilizzasse al di sotto della recente oscillazione bassa a 9.860 dollari.

Il prezzo del Bitcoin rimane a rischio

Ieri abbiamo visto alcuni segnali positivi al di sopra dei 10.200 dollari per il prezzo del Bitcoin Code rispetto al dollaro USA. Tuttavia, BTC ha faticato a guadagnare slancio rialzista al di sopra dei livelli di $10.300 e $10.400.

È scesa al di sotto del supporto di $10.200 e si è attestata al di sotto della media mobile semplice di 100 ore. Ora sta lottando per rimanere al di sopra dei livelli di supporto di $10.000 e $9.900. Una resistenza iniziale al rialzo è vicina al livello di 10.120 dollari.

Anche il livello di ritracciamento della fibra al 50% del recente declino dal livello alto di 10.419 dollari a quello basso di 9.855 dollari agisce come una resistenza. Ancora più importante, c’è un nuovo canale in declino che si sta formando con una resistenza vicina ai $10.150 sul grafico orario della coppia BTC/USD.

La resistenza principale è vicina al livello di 10.200 dollari e alla SMA a 100 ore. Coincide con il livello di ritracciamento delle fibre del 61,8% del recente calo dal livello alto di 10.419 dollari a quello basso di 9.855 dollari.

Per evitare un brusco calo, il prezzo deve rompere la resistenza del canale e quindi guadagnare forza al di sopra del livello di $10.200. La successiva resistenza maggiore è vicina al livello di $10.400, al di sopra del quale i tori potrebbero tentare una netta rottura al di sopra della resistenza di $10.500.

Sharp Decline in BTC?

Se bitcoin non riesce a superare la resistenza da $10.200, c’è il rischio di un massiccio declino. Il supporto di rottura principale è vicino ai livelli di 9.900 e 9.850 dollari.

Una chiusura al di sotto del supporto di 9.850 dollari potrebbe iniziare un brusco declino. Nel caso in questione, il prezzo potrebbe scendere pesantemente verso i 9.500 e i 9.200 dollari a breve termine.

Indicatori tecnici:

  • MACD orario – Il MACD sta lottando per guadagnare slancio nella zona rialzista.
  • Hourly RSI (Relative Strength Index) – L’RSI per BTC/USD è attualmente appena sopra il livello 40.
  • Major Support Levels – $9.900, seguito da $9.850.
  • Major Resistance Levels – $10.150, $10.200 e $10.400.